header

GUSTO E RELAX TRA TRADIZIONE, STORIA E CULTURA SICILIANA


A Trapani le festività natalizie iniziano a tavola con la “Spincia”

STRUTTURA

Adagiato sulle colline tra Trapani – Erice e Castellammare del Golfo

A TRAPANI LE FESTIVITà NATALIZIE INIZIANO A TAVOLA CON LA “SPINCIA”

In Sicilia ogni occasione è buona per festeggiare e per allietare la tavola con cibi sfiziosi e dal sapore antico. Per le feste natalizie vengono preparate le “spincie” (dette anche “sfincie”), piccole ciambelle dolci a base di farina e patate. Di origine araba, andrebbero consumate appena fritte, ancora calde, cosparse di abbondante zucchero e cannella. Emblematica l’origine del nome che, sia in arabo che in latino, significa spugna, proprio come la forma morbida e irregolare di questa particolare frittella. E’ proprio l’inizio di dicembre il periodo in cui si consumano perché la tradizione vuole che si preparino per festeggiare l’olio nuovo in cui vengono fritte! Il ponte dell'Immacolata potrebbe essere un'occasione per venire in provincia di Trapani e assaporare le specialità gastronomiche tipiche locali!